Scandalo in Italia. Giudice portiere ” zitto Negro”

Scandalo in Italia. Giudice portiere " zitto Negro"Scandalo in Italia. Giudice portiere ” zitto Negro”

L’evento scandaloso si è verificato nei tornei di calcio locali (sesto livello) in Italia. Nel corso della partita Serino Real Sarno, il capo arbitro insultato il portiere dei padroni di casa, utilizzando le parole “zitto e vattene dal campo”, dopo di che gli ha consegnato un cartellino rosso. Dopo questo incidente, il presidente del club ha ordinato ai suoi giocatori di lasciare il gioco.

Scandalo in Italia.

Questo è un altro caso di comportamento razzista in Italia, ma pochi si aspettavano un tale comportamento da parte del giudice, che deve stare in guardia la buona educazione.

Scandalo in Italia. Giudice portiere " zitto Negro"

In una situazione di successo in 74. – minuto 2: 1 per la squadra di Serino. Poi per l’allineamento hanno portato gli avversari, e il portiere dei padroni di casa, Senegalczyk Gueye Ass Dia sono stati reclami al giudice, che presumibilmente non ha bruciato e ha riconosciuto il gol sbagliato.

L’arbitro corse fino a 25 anni dalla Cecoslovacchia e, porgendogli un cartellino rosso, gridò ” stai zitto, Negro, e fuori dal campo!”. Il comportamento scandaloso del pacificatore di questa partita ha causato i nervi a lasciare andare il presidente del club Serino Donato Trotta, che è entrato in campo e ha ordinato ai suoi giocatori di uscire dal tappeto erboso.

– Dopo aver visto il mio calciatore, intriso di lacrime, diretto negli spogliatoi, ho deciso di interrompere la partita, perché non è intenzione di umiliare qualcuno dignità, soprattutto i miei ragazzi e la mia. Purtroppo, il razzismo ci troviamo di fronte troppo spesso, ma questa volta ha superato ogni limite. Dirigo immediatamente il caso in tribunale”, ha ammesso Trotta.

Ciò che è interessante non è il primo caso di attacco razzista verso un calciatore di questo club… giudici. L’anno scorso uno degli arbitri, controllando le schede dei giocatori, ha detto uno dei calciatori:”non posso sapere voi in questa foto, perché è tutto nero”.

Il presidente del club di Serino della Provincia Avellino intende boicottare la partita e incoraggia inoltre le altre squadre di questa classe.

I social media non mancano di una campagna solidale con il portiere senegalese. “Gli italiani non sono razzisti”, scrivono gli utenti di internet.

Nonostante la decisione dei medici, che, come afferma, ha avuto luogo dello stupro – e i risultati delle analisi del sangue, che la indicavano la presenza di pillole di stupro nel corpo interessata, il giudice ha preso la decisione di giustificare due uomini, accusati di violenza sessuale. La soluzione Palese è stata argomentata … l’aspetto di una donna che ha subito questo incredibile danno.

Vuoi tenere traccia di tali informazioni su base regolare?

A proposito della posizione del tribunale malvagio di Ancona, Italia, scrive, tra le altre cose, il britannico The Guardian.

Vuoi tenere traccia di tali informazioni su base regolare?

Il verdetto scandaloso ha incontrato la reazione acuta della Comunità. Centinaia di persone domenica hanno partecipato alla protesta davanti all’edificio per protestare contro la vergognosa decisione dei giudici. La manifestazione è stata organizzata dopo la riapertura del fascicolo emesso dalla Suprema Corte d’appello D’Italia.

Atteggiamento disgustoso dei giudici

I giudici del Tribunale di Ancona hanno decretato che la testimonianza della vittima le donne sono inaffidabili e giustificano gli stupratori.

Related

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest posts

Categories